Seguici su

Avviso pubblico di mobilità esterna volontaria fra enti ai sensi dell'art.30 comma 1 del d.lgs.165/2001 per copertura tempo indeterminato di 10 posti presso l'Agenzia regionale per il lavoro della Regione Emilia-Romagna

Allegato B Determinazione n. 1120 del 31/10/2018
Stato
Chiuso
Tipologia di bando Altro
Destinatari
  • Altro
Ente
  • Agenzia regionale per il lavoro dell'Emilia-Romagna
Data di pubblicazione 31/10/2018
Scadenza termini partecipazione 30/11/2018 23:55
Chiusura procedimento 08/01/2019
Consulta gli approfondimenti

L'Agenzia Regionale per il Lavoro della Regione Emilia-Romagna attiva, ai sensi dell'art.30 del D.Lgs. 165/2001, la presente procedura al fine di acquisire e valutare eventuali domande di trasferimento mediante passaggio diretto tra enti per la copertura a tempo indeterminato pieno dei seguenti posti vacanti presso il proprio Servizio Affari Generali, Bilancio e Risorse Umane:

n.4 -“Specialista amministrativo-contabile” cat. D

n.1 -“Specialista della comunicazione istituzionale” cat. D

n.5 -“Assistente amministrativo-contabile” cat. C

Per la descrizione delle suddette posizioni lavorative si rinvia alle determinazioni del Direttore n.813 del 7/7/2017 e n. 1118 del 31/10/18, reperibili nel sito dell'Agenzia alla sezione “Amministrazione trasparente”, sezione “Atti dell'Agenzia Regionale per il Lavoro“, voce “Atti Generali dell'Agenzia”.

REQUISITI RICHIESTI

Possono presentare domanda di trasferimento i dipendenti a tempo indeterminato in servizio:

• presso Amministrazioni del comparto Regioni-Autonomie Locali inquadrati nelle categorie giuridiche C o D (anche in posizioni economiche superiori a quelli iniziali) con profilo/posizione lavorativa identici o sostanzialmente corrispondenti alle posizioni lavorative dell'Agenzia indicate nel presente avviso;

• presso Amministrazioni di altro comparto, con profilo identico o sostanzialmente corrispondente, inquadrati in qualifica o categoria equivalente alla categoria C o D del comparto Regioni-EELL secondo le tabelle di cui al DPCM 26/6/2015 e per tipologia di mansioni;

nullaosta preventivo ed incondizionato dell’Amministrazione di appartenenza; che non hanno riportato nei due anni precedenti la data di scadenza del presente avviso sanzioni disciplinari, che non sono sospesi cautelarmente o per ragioni disciplinari dal servizio, né hanno procedimenti disciplinari in corso, né hanno subito condanne penali o siano stati rinviati a giudizio per reati che comportino la sanzione disciplinare del licenziamento sulla base delle disposizioni vigenti.

I dipendenti con rapporto di lavoro a tempo parziale devono dichiarare la loro disponibilità alla sottoscrizione di un contratto individuale di lavoro a tempo pieno. I requisiti necessari all’ammissione e gli altri titoli richiesti devono essere posseduti alla data fissata quale termine ultimo per la presentazione delle domande.

 La corrispondenza tra i profili/posizioni lavorative e l'equivalenza delle qualifiche/categorie è rimessa al motivato giudizio del Direttore dell’Agenzia su proposta del Dirigente competente in materia di personale

MODALITA' E TERMINI DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA

La domanda, redatta nell'allegato modulo, reperibile anche su questa pagina nello spazio Documentazione, dovrà essere presentata esclusivamente tramite mail al seguente indirizzo di posta elettronica: ARLInfoConcorso@Regione.Emilia-Romagna.it

Le domande dovranno essere inviate entro le ore 24 di Venerdì 30 novembre 2018

L'Agenzia non assume responsabilità per la dispersione di domande dovuta a disguidi nella trasmissione informatica o a malfunzionamenti della posta elettronica, a fatti imputabili a terzi, a caso fortuito o a forza maggiore.

Nella domanda i candidati dovranno dichiarare:

• generalità, residenza, recapiti, indirizzo di posta elettronica;

• l'Ente di appartenenza, il profilo professionale/posizione lavorativa posseduti, la categoria/qualifica e posizione economica di inquadramento;

• il possesso dei requisiti richiesti dal presente avviso;

• gli eventuali procedimenti e/o sanzioni disciplinari riportati;

• il consenso al trattamento dei propri dati personali per le finalità legate all'espletamento della procedura. Alla domanda dovrà essere obbligatoriamente allegato il curriculum formativo, professionale e di studio, datato e sottoscritto, contenente in particolare:

• titoli culturali e professionali, con particolare riferimento alle conoscenze informatiche

• descrizione delle esperienze lavorative, con indicazione degli uffici o strutture presso le quali il candidato ha prestato servizio, le funzioni svolte, gli incarichi ricoperti, ecc.

• nullaosta preventivo ed incondizionato rilasciato dall’Amministrazione di appartenenza; La domanda dovrà inoltre essere corredata da copia fotostatica di un documento di identità in corso di validità. I candidati potranno altresì produrre tutti i documenti e le certificazioni in loro possesso ritenute utili.

Eventuali informazioni e chiarimenti potranno essere richiesti tramite mail a: ARLInfoConcorso@Regione.Emilia-Romagna.it, oppure ai seguenti numeri telefonici: 0543714439 e 0515273930 nei giorni martedì mercoledì e giovedì dalle 9,30 alle 12,30.

 

Avviso: chiusura procedimento

 Con la Determinazione n. 17 dell'8 gennaio 2019, pubblicata nella sezione Documentazione di questo bando, di approvazione degli atti si specifica che la procedura non si è perfezionata in quanto nessuno dei candidati ammessi al colloquio ha raggiunto il punteggio minimo di punti 35 nella valutazione integrata curriculum e colloquio.


Responsabile del Procedimento: Massimo Martinelli, Dirigente dell'Agenzia.

Documentazione

Azioni sul documento

pubblicato il 2018/10/31 19:40:00 GMT+2 ultima modifica 2019-03-14T15:58:05+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi?

Piè di pagina