Centri per l'impiego di Ravenna

Informativa per il trattamento dei dati personali

Trattamento dei dati personali da parte degli operatori dell’Agenzia per il Lavoro della Regione Emilia-Romagna (ai sensi del GDPR Regolamento Europeo 2016/679).

Dal 25 maggio 2018 trova piena applicazione il nuovo regolamento europeo in materia di privacy.

I soggetti interessati al trattamento continuano ad avere il diritto di ricevere adeguate informazioni circa il trattamento compiuto sui loro dati dagli operatori dell'Agenzia Regionale per il Lavoro e circa l’esercizio dei loro diritti.

1. Premessa

Ai  sensi del nuovo Regolamento europeo 2016/679, c.d. GDPR, relativo alla protezione delle persone fisiche per quanto riguarda il trattamento dei dati personali, l’Agenzia regionale per il lavoro, in qualità di “Titolare” del trattamento, è tenuta a fornirle informazioni in merito all’utilizzo dei suoi dati personali.

2. Fonte dei dati personali

La raccolta dei suoi dati personali viene effettuata registrando i dati da lei stesso forniti, in qualità di interessato al momento del rilascio della Dichiarazione di Immediata Disponibilità (DID) al lavoro e della convalida della medesima effettuata presso il Centro Impiego.

3. Finalità del trattamento

I dati personali sono trattati per le seguenti finalità:

a) aggiornare le schede anagrafiche professionali dei lavoratori iscritti nell’elenco anagrafico professionale nel territorio di competenza del Centro per l’impiego, quale sede territoriale dell’Agenzia regionale per il lavoro,

b) svolgere e promuovere analisi qualitative e quantitative delle tendenze e dei fenomeni relativi al mercato del lavoro,

c) realizzare attività di verifica e controllo previste dalle normative vigenti in materia anche in raccordo con altri soggetti pubblici competenti per materia,

d) compilare le graduatorie, pubblicarle nei siti dedicati e comunicare i nominativi dei lavoratori avviati alle Pubbliche amministrazioni richiedenti al fine dello svolgimento della prova di idoneità finalizzata all’assunzione,

e) inviare comunicazioni agli interessati da parte delle Amministrazioni sopra citate,

f) realizzare indagini dirette a verificare il grado di soddisfazione degli utenti sui servizi offerti o richiesti,

g) comunicare nominativi di lavoratori ad imprese private che abbiano richiesto personale a scopo di assunzione o per ospitare tirocini,

h) comunicare nominativi a enti accreditati al lavoro o alla formazione interessati a promuovere politiche attive.

Per garantire l'efficienza del servizio, la informiamo inoltre che i dati potrebbero essere utilizzati per effettuare prove tecniche e di verifica.

4. Modalità di trattamento dei dati

In relazione alle finalità descritte, il trattamento dei dati personali avviene mediante strumenti manuali, informatici e telematici con logiche strettamente correlate alle finalità sopra evidenziate e, comunque, in modo da garantire la sicurezza e la riservatezza dei dati stessi. 

5. Facoltatività del conferimento dei dati

Il conferimento dei dati è facoltativo, ma in mancanza non sarà possibile adempiere alle finalità descritte al punto 3 (“Finalità del trattamento”). 

6. Categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di Responsabili o Incaricati

I suoi dati personali potranno essere conosciuti esclusivamente dagli operatori dei Servizi per l’Impiego dell’Agenzia regionale per il lavoro individuati quali Incaricati del trattamento, o da altri organismi a cui i dati devono essere obbligatoriamente comunicati ai sensi di legge;
Per le finalità previste al paragrafo 3 (Finalità del trattamento), possono venire a conoscenza dei dati personali società terze fornitrici di servizi per la Regione Emilia-Romagna, previa designazione in qualità di Responsabili del trattamento e garantendo il medesimo livello di protezione.

7. Diritti dell'Interessato

La informiamo, infine, che la normativa in materia di protezione dei dati personali conferisce agli Interessati la possibilità di esercitare specifici diritti, in base a quanto indicato GDPR - Regolamento europeo 2016/679, che qui si riporta in sintesi.

L’interessato ha diritto che tutti i trattamenti saranno improntati ai principi previsti dal GDPR, con particolare riguardo alla liceità, correttezza e trasparenza dei trattamenti, all’utilizzo dei dati per finalità determinate, esplicite, legittime, in modo pertinente rispetto al trattamento, rispettando i principi di minimizzazione dei dati, esattezza, limitazione della conservazione, integrità e riservatezza, responsabilizzazione (ex art. 5 del regolamento).

Oltre a quanto indicato nelle singole informative, i soggetti cui si riferiscono i dati personali, nella loro qualità di Interessati, hanno il diritto in qualunque momento di ottenere la conferma dell’esistenza o meno dei medesimi dati e di conoscerne il contenuto e l’origine, godono altresì dei diritti di cui alla sezione 2, 3 e 4 del capo III del GDPR (UE) 2016/679 (per esempio chiedere al titolare del trattamento: l'accesso ai dati personali e la rettifica o la cancellazione degli stessi; la limitazione del trattamento che lo riguardano; di opporsi al loro trattamento, oltre al diritto alla portabilità dei dati).

L’Interessato ha inoltre, in ogni momento, sempre il diritto di:

- Revocare il consenso in qualsiasi momento senza tuttavia pregiudicare la liceità del trattamento basata sul

consenso prestato prima della revoca. In tal caso, non saranno raccolti ulteriori dati che lo riguardano, ferma restando l'utilizzazione di quelli eventualmente già raccolti per determinare, senza alterarli, i risultati della ricerca o di quelli che, in origine o a seguito di trattamento, non siano riconducibili a una persona identificata o identificabile.

- Proporre reclamo a un'autorità di controllo.

In merito all’esercizio di tali diritti, l’Interessato può rivolgersi al titolare del trattamento.

8. Titolare e Responsabili del trattamento

L’Agenzia regionale per il lavoro, nella figura del suo legale rappresentante, il Direttore Generale Dott.ssa Paola Cicognani, è Titolare del trattamento dei dati personali di cui alla presente Informativa.

I dati di contatto del Titolare sono: PEC: arlavoro@postacert.emilia-romagna.it

 

Il Responsabile della protezione dei dati (DPO) è Alessandro Zucchini.

I dati di contatto del DPO sono:

e-mail: dpo@regione.emilia-romagna.it

PEC: dpo@postacert.regione.emilia-romagna.it

Azioni
Azioni sul documento
Pubblicato il 29/01/2019 — ultima modifica 30/01/2019

Agenzia Regionale per il Lavoro - (Cod. fiscale 91388210378)

Viale Aldo Moro 38, 40127 Bologna -tel: 051/5273864; 051/5273893 Fax: 051/5273894

email: arlavoro@regione.emilia-romagna.it , ​arlavoro@postacert.regione.emilia-romagna.it

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it

Strumenti personali