Seguici su

Centri per l'impiego di Ravenna

Emergenza Coronavirus. Legge 68/99 sul collocamento mirato: sospesi gli obblighi assunzionali

Il Decreto  Legge 17 marzo 2020, n. 18 - “Misure di potenziamento del Servizio Sanitario nazionale e di sostegno economico per famiglie, lavoratori e imprese connesse all’emergenza epidemiologica da COVID-19”-  prevede all’art. 40 la sospensione, per due mesi dall'entrata in vigore, degli “adempimenti relativi agli obblighi di cui all’art. 7 della legge 12 marzo 1999, n. 68”.

Pertanto, dal 18 marzo 2020 al 18 maggio 2020, per tutti i datori di lavoro, pubblici e privati, sono sospesi gli obblighi assunzionali previsti dalla Legge n. 68/99  e i conseguenti adempimenti previsti dall’art. 7 della medesima Legge. La sospensione riguarda gli adempimenti relativi sia ai disabili sia ai soggetti appartenenti alle altre categorie protette di cui all’art. 18, comma 2, della L. 68/99. 

L’Ufficio per il collocamento mirato resta a disposizione per informazioni di maggior dettaglio su tale disposto normativo esclusivamente tramite i consueti canali telefonici e telematici.

Azioni sul documento

pubblicato il 2020/03/26 01:05:00 GMT+2 ultima modifica 2020-04-02T14:48:12+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi?

Piè di pagina