Seguici su

Centri per l’impiego di Ferrara

Dal 26 febbraio obbligatorio SPID per le nuove registrazioni al portale Lavoro per te

Chi è già registrato potrà accedere con le vecchie credenziali fino al 30 settembre 2021

Dal 26 febbraio, chi si iscrive per la prima volta al Portale e dell'App Lavoro per te potrà farlo solo attraverso l’autentificazione con SPID.

Chi è già registrato ai servizi del Portale/App potrà invece accedervi con le vecchie credenziali fino al 30 settembre 2021.

Il Decreto semplificazioni prevede infatti che l'accesso ai siti della Pubblica amministrazione avvenga esclusivamente attraverso il Sistema Pubblico di Identità Digitale SPID (D.L. 16 luglio 2020, n. 76 convertito nella L. 11 settembre 2020 n. 120), a partire da marzo 2021.

Per quanto riguarda Lavoro per te, nello specifico, da venerdì 26 febbraio i servizi al cittadino saranno accessibili solo utilizzando il Sistema pubblico di identità digitale (Spid), la Carta d’identità elettronica (Cie) o la Carta nazionale dei servizi (Cns), fermo restando la possibilità di usare le credenziali precedentemente ricevute  al momento dell’iscrizione a Lavoro per te, che saranno valide sino al 30 settembre 2021, data oltre la quale l’unico accesso al portale sarà consentito attraverso SPID.

Le aziende e gli operatori dei servizi per il lavoro potranno continuare ad accedere con le credenziali già in uso, fino a nuove disposizioni.

Per saperne di più

Azioni sul documento

pubblicato il 2021/02/12 09:25:00 GMT+1 ultima modifica 2021-02-25T15:16:49+01:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi?

Piè di pagina