Lavoro per Te

Incentivi per chi assume

Le agevolazioni economiche offerte dalla Regione e dallo Stato alle imprese dell'Emilia-Romagna che effettuano nuove assunzioni

Per promuovere l’inserimento, il reinserimento e la stabilizzazione lavorativa di alcune categorie di persone che potrebbero incontrare difficoltà a collocarsi nel mercato del lavoro e per supportare le imprese che scelgono di assumerle, lo Stato e le Regioni prevedono una serie di agevolazioni economiche.

Ai datori di lavoro che, per esempio, assumono lavoratori con disabilità, disoccupati da lungo tempo, possono essere concessi incentivi economici o sotto forma di contributi diretti o attraverso sgravi fiscali sul costo del lavoro dei nuovi assunti.

Esistono numerose tipologie di incentivi, che differiscono da regione a regione e in base alla modalità di erogazione, alle caratteristiche dei lavoratori e alla tipologia di assunzione.
  

Incentivi regionali per le imprese che assumono tramite il collocamento mirato

L'Agenzia regionale per il lavoro ha attivato due bandi finalizzati ad erogare contributi per l'adattamento dei posti di lavoro e per l'assunzione di persone con disabilità.

  
Incentivi nazionali

L'Agenzia nazionale politiche attive del lavoro (ANPAL) pubblica periodicamente una sintesi aggiornata degli incentivi all’assunzione e alla creazione d’impresa disponibili a livello nazionale, regionale e provinciale: la “Guida agli incentivi all'assunzione e alla creazione di impresa”.

 

 
  

Azioni sul documento

pubblicato il 2017/02/02 10:15:00 GMT+1 ultima modifica 2022-11-16T16:40:40+01:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi?

Piè di pagina