Seguici su

Centri per l'impiego di Parma

Servizi alle persone

I servizi per le persone iscritte al collocamento mirato - disabili e altre categorie protette ai sensi della L.68/99

Dal 1° Aprile 2019, per accedere ai servizi di politica attiva, è indispensabile essere in possesso di un indirizzo email personale attivo

La legge 12/03/99 n. 68 e ss.mm. si rivolge alle persone disabili in età lavorativa che rientrano nelle seguenti tipologie di disabilità:

  • Invalidi civili: persone affette da minorazioni fisiche, psichiche o sensoriali e portatori di handicap intellettivo, che comportino una riduzione della capacità lavorativa del 46% e oltre
  • Invalidi del lavoro, con una percentuale d’invalidità del 34% e oltre
  • Non vedenti
  • Sordi
  • Invalidi di guerra e Invalidi per servizio con minorazioni comprese fra la prima e l’ottava categoria.

La stessa norma si applica ad "altre categorie protette" (L.68/99, art.18, co.2; DPR 333/00; L.407/98; L.244/07):

  • Orfani o coniuge di deceduti per cause di lavoro, servizio o guerra, ovvero a causa dell'aggravarsi di invalidità riportate per tali cause
  • Equiparati: coniuge o figli di soggetti riconosciuti grandi invalidi per causa di lavoro, servizio o guerra, esclusivamente in via sostitutiva dell'avente diritto a titolo principale
  • Profughi italiani rimpatriati
  • Familiari di vittime del terrorismo, della criminalità organizzata e testimoni di giustizia, anche occupati (L.407/98) 
  • Care leavers ( DL 34/2020 e Nota Min. Lavoro 683/2021)
  • Altre categorie protette ai sensi di specifiche norme di legge.

Per usufruire dei servizi dell'Ufficio per il collocamento mirato è necessario effettuare l’iscrizione alle liste della L. 68/99, presentandosi, personalmente o tramite persona delegata, presso lo sportello dedicato. È possibile iscriversi anche presso le sedi dei Centri per l’Impiego di Fidenza, Langhirano e Borgo Val di Taro, Fornovo di Taro. Ad iscrizione avvenuta, l'Ufficio rilascia un certificato che attesta la stessa. 

Per l'iscrizione agli elenchi del Collocamento Mirato occorre essere in possesso di tutti i seguenti requisiti:
> avere compiuto 16 anni (i minori devono avere assolto l'obbligo scolastico)
> essere disabile o appartenente alle altre categorie protette
> essere privo di lavoro o svolgere un'attività lavorativa il cui reddito annuale non sia superiore al reddito minimo personale escluso da imposizione fiscale, pari a € 8.145,00 per lavoro dipendente e assimilato, o € 4.800,00 per lavoro autonomo, ad eccezione dei soggetti di cui alla L. 407/98: orfani o coniugi di persone decedute sul lavoro o per servizio, di vittime del terrorismo o della criminalità organizzata, testimoni di giustizia
> essere immediatamente disponibile al lavoro.

Per l’iscrizione sono necessari i seguenti documenti:

  • Documento d’identità 
  • Codice fiscale
  • Permesso di soggiorno in corso di validità (per i cittadini extra UE)
  • Certificato d’invalidità (originale oppure copia conforme all’originale)
  • Titolo di studio, corsi di formazione e/ o di qualifica (autocertificabili)

In evidenza


L'Ufficio per il collocamento mirato si trova a Parma in via Nervesa 1.

Responsabile: Lorenzo Guarenghi

Segreteria: tel. 0521/938711
E-mail: collocamentomiratopr@regione.emilia-romagna.it
PEC: arlavoro.pr@postacert.regione.emilia-romagna.it

Orari di apertura al pubblico:
dal lunedì al venerdì 09:00 – 13:00, il martedì e il giovedì anche 14.30 – 16.30

> Modulistica

> Atti Amministrativi

Azioni sul documento

pubblicato il 2019/03/13 14:49:00 GMT+2 ultima modifica 2021-06-21T14:23:32+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi?

Piè di pagina