Centri per l'impiego di Parma

Cercare lavoro sui social

Usiamo i social non solo per divertimento

Oggi i selezionatori del personale e recruiter utilizzano anche i social network come canale di indagine per conoscere e valutare il candidato e lo fanno anche in base agli interessi ed alla quotidianità dei potenziali candidati, nonché per operare confronti incrociati tra le informazioni reperibili sui social e quelle contenute nel curriculum. 

Essere iscritti in uno o più social networks può essere certamente un vantaggio per diversi motivi: 

  • può rappresentare il biglietto da visita attraverso il quale un selezionatore giudica se un candidato sia appropriato o meno per un posto di lavoro; 
  • può dimostrare la capacità di relazionarsi e di creare una rete di relazioni, un sistema di rapporti; 
  • permette di essere aggiornati su corsi di formazione, workshop, iniziative e tanto altro, nella propria città o in qualsiasi altro luogo si aspiri ad andare a lavorare. 

Attenzione però a: 

  • Valutare la serietà e attendibilità delle varie identità digitali 
  • Mantenere una corretta reputazione on line

 

Due sono i passi basilari per iniziare a cercare lavoro attraverso i social. 

1. Creare UN PROFILO EFFICACE (il Personal Branding) 

Ti diamo alcuni suggerimenti per rendere il proprio profilo efficace ed interessante: 

  • incrementa il più possibile il tuo profilo offrendo a potenziali selezionatori un buon numero di dettagli sulla tua esperienza personale e professionale
  • assicurati di eliminare o rendere privati i contenuti che non coincidano con l’immagine professionale che vorresti promuovere di te. È anche molto importante impostare i filtri della privacy così da rendere pubbliche ed accessibili solo le informazioni che possano influenzare positivamente il giudizio di un recruiter 
  • fai attenzione agli errori grammaticali e di forma e pubblica con attenzione, serietà e convinzione opinioni su temi politici, religiosi, ecc. 

2. Creare UNA RETE PROFESSIONALE (il Professional Networking) 

Ecco alcune raccomandazioni per creare una rete efficace di contatti:

  • attività di analisi e ricerca: raccogli informazioni sulle aziende che vorresti contattare (strategie di marketing, mission, target di riferimento). Prova ad adeguare il tuo profilo al settore professionale di tuo interesse, evidenziando le caratteristiche e le competenze che potrebbero coincidere con le ricerche delle aziende a cui stai puntando. Successivamente potrai metterti in contatto con le aziende stesse o seguirle, dimostrandoti interessato al loro operato ed attivo nei commenti.  
  • contatto: indirizza direttamente al/alla responsabile delle Risorse umane (cerca il contatto utilizzando i profili social collegati alle aziende di tuo interesse) la tua lettera di presentazione e il tuo cv. Prova ad attrarre la sua attenzione proponendo la tua esperienza o le tue conoscenze. In questo caso il social network più adeguato è sicuramente Linkedin. 

 

Di seguito i link ai social maggiormente utilizzati: 

 

  • Linkedin 

https://it.linkedin.com/ 

Linkedin è il Social Network più adatto per cercare lavoro in quanto nato appositamente per fare networking e creare una rete di contatti professionali.  

 

  • Facebook

https://www.facebook.com

Facebook, pur non essendo un social network per trovare lavoro, può essere usato per cercare contatti professionali e promuoversi anche in ambito lavorativo grazie alla diffusione capillare in tutto il mondo ed alla presenza sempre più massiccia di gruppi dedicati. 

 

  • Twitter

https://twitter.com 

Twitter, come Facebook, non nasce per la ricerca del lavoro, ma se utilizzato in modo strategico può essere di aiuto per cercare un impiego. 

 

Buon lavoro!

Approfondimenti 

Prosegui nella sezione dedicata alla ricerca attiva di lavoro

Vai ai Documenti e materiali di lavoro.

Torna alla sezione Stai cercando lavoro?

Azioni sul documento

pubblicato il 2020/05/19 00:15:00 GMT+1 ultima modifica 2020-05-19T15:50:54+01:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi?

Piè di pagina