Seguici su

Centri per l'impiego di Piacenza

Emergenza Corona virus e L. 68/99 sul collocamento mirato

Proroga della sospensione degli obblighi assuntivi previsti dalla Legge 68/99 ed i conseguenti adempimenti previsti dall’art. 7 della medesima Legge fino al 17 luglio 2020

Si comunica che il Decreto Legge 19 maggio 2020, n. 34, "Misure urgenti in materia di salute, sostegno al lavoro e all’economia, nonché di politiche sociali connesse all’emergenza epidemiologica da COVID-19", all’art. 76, comma 1, ha modificato l'art. 40, comma 1, del precedente D.L. 18/2020, prorogando di ulteriori due mesi la sospensione degli obblighi assuntivi ex L. 68/99.

Pertanto, per tutti i datori di lavoro pubblici e privati sono da considerarsi sospesi gli obblighi assuntivi previsti dalla Legge n. 68/99 ed i conseguenti adempimenti previsti dall’art. 7 della medesima Legge fino al 17 luglio 2020.

La sospensione riguarda gli adempimenti relativi sia ai disabili che ai soggetti appartenenti alle altre categorie protette di cui all’art. 18, comma 2, della L. 68/99.

L’Ufficio per il collocamento mirato resta a disposizione per informazioni di maggior dettaglio su tale disposto normativo esclusivamente a mezzo degli usuali canali telefonici e telematici.

Azioni sul documento

pubblicato il 2020/05/22 08:10:00 GMT+2 ultima modifica 2020-05-22T08:13:24+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi?

Piè di pagina