Seguici su

Centri per l'impiego di Reggio Emilia

Ufficio persone

I servizi per le persone iscritte al Collocamento mirato - disabili , altre categorie protette ai sensi della L.68/99 e centralinisti telefonici non vedenti L.113/85

AVVISO

A CAUSA DELL’EMERGENZA SANITARIA IN CORSO, GLI UFFICI PER IL COLLOCAMENTO MIRATO EROGANO I SERVIZI PREVALENTEMENTE O ESCLUSIVAMENTE DA REMOTO
 È NECESSARIO CONTATTARE VIA TEL. O EMAIL GLI UFFICI DEI DISTRETTI DI COMPETENZA - v. box sotto.
Le disposizioni restano valide fino a nuove comunicazioni

I servizi amministrativi rivolti alle persone con disabilità sono decentrati presso tutti i centri per l'impiego (Reggio E., Castelnovo ne' Monti, Montecchio E., Scandiano, Guastalla e Correggio). I servizi per le persone appartenenti alle “altre categorie protette” ex art.18 L.68/99 e alle lite speciali non vedenti sono invece disponibili solo nella sede centrale del Collocamento Mirato a Reggio Emilia. Per accedere ai servizi di politica attiva è indispensabile essere in possesso di un indirizzo email personale attivo.

La Legge 68/99 si rivolge alle persone in età lavorativa rientranti nelle seguenti tipologie di disabilità:

  • Invalidi civili: persone affette da minorazioni fisiche, psichiche o sensoriali e portatori di handicap intellettivo, che comportino una riduzione della capacità lavorativa del 46% e oltre
  • Invalidi del lavoro, con percentuale d’invalidità del 34% e oltre
  • Minorati della vista
  • Sordomuti
  • Invalidi di guerra e Invalidi per servizio con minorazioni comprese fra la prima e l’ottava categoria

La norma tratta inoltre tre categorie di persone appartenenti alle liste speciali non vedenti:

  • Centralinisti telefonici non vedenti
  • Massaggiatori e massofisioterapisti non vedenti
  • Terapisti della riabilitazione non vedenti

La Legge 68/99 si applica poi ad "altre categorie protette" (L.68/99, art.18, co.2; DPR 333/00; L.407/98; L.244/07):

  • Orfani o coniuge di deceduti per cause di lavoro, servizio o guerra, ovvero a causa dell'aggravarsi di invalidità riportate per tali cause
  • Equiparati: coniuge o figli di soggetti riconosciuti grandi invalidi per causa di lavoro, servizio o guerra, esclusivamente in via sostitutiva dell'avente diritto a titolo principale
  • Profughi italiani rimpatriati
  • Familiari di vittime del terrorismo, della criminalità organizzata e testimoni di giustizia, anche occupati (L.407/98) 
  • Care leavers ( DL 34/2020 e Nota Min. Lavoro 683/2021)
  • Altre categorie protette ai sensi di specifiche norme di legge.

Per usufruire dei Servizi del Collocamento Mirato sotto elencati occorre effettuare l'iscrizione, sulla base di specifici requisiti e munendosi dei documenti necessari.
  

I servizi forniti dal dall'Ufficio per il Collocamento mirato

Ricerca del lavoro: 
> offerte di preselezione 
> bandi e selezioni pubbliche riservate ai disabili
> preselezione per "altre categorie protette" art. 18
> avviamento numerico mirato

Consultazione scoperture aziendali: il servizio è disponibile inviando la richiesta ad arl.legge68persone.re@regione.emilia-romagna.it, oggetto "RICHIESTA ELENCO SCOPERTURE".

Servizi integrati a supporto dell’inserimento lavorativo:
> colloqui individuali di informazione e consulenza orientativa
> colloqui di gruppo sulle tecniche di ricerca del lavoro, 
> azioni di mediazione, accompagnamento e tutoraggio
> percorsi di tirocinio e corsi di formazione professionale

 
Sedi e orari d'ufficio

 
Allegati

Locandina informativa Collocamento Mirato 2021 (pdf640.25 KB)

Modalità di avviamento al lavoro e di adesione alla formazione 2021  (pdf715.45 KB)

 

In evidenza
  

Azioni sul documento

pubblicato il 2016/11/02 17:25:00 GMT+1 ultima modifica 2021-07-16T08:35:51+01:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi?

Piè di pagina