Seguici su

Centri per l'impiego di Reggio Emilia

AVVIAMENTI D’UFFICIO (O NUMERICI)

Aggiornamento del 21/9/2021:
Pubblicate le graduatorie relative all'avviso pubblico
per avviamenti d'ufficio di maggio 2021
(v. link a fondo pagina)

ATTENZIONE - l'Ufficio per il Collocamento mirato invia, tramite mail o pec, il codice identificativo della posizione in graduatoria ESCLUSIVAMENTE a chi ha presentato la propria candidatura.

Gli avviamenti d’ufficio (o numerici) sono offerte di lavoro riservate agli iscritti ai sensi della L. 68/99 (disabili di cui all’art. 1 o altre categorie protette di cui all’art. 18, co. 2), la cui iscrizione deve essere stata formalizzata in data antecedente al primo giorno di pubblicazione dell’offerta e di raccolta delle candidature, presso l’Ufficio per il collocamento mirato dell’ambito provinciale interessato.

Possono essere disposti:

- presso aziende private (in questa casistica, è possibile candidarsi a più offerte di lavoro, per un massimo di 3, indicandole in ordine di preferenza, purché riservate alla propria categoria e purché in possesso dei requisiti richiesti dalla singola offerta);
- presso Pubbliche Amministrazioni.

Requisito indispensabile per la partecipazione agli avviamenti riservati a disabili è il possesso della Relazione Conclusiva (DIAGNOSI FUNZIONALE) formulata dalla Commissione medica di accertamento, ad eccezione degli invalidi per servizio, che, qualora privi di diagnosi funzionale, saranno ammessi alla procedura di “chiamata con avviso pubblico”, fatta salva la successiva valutazione della loro idoneità esperita dal competente Comitato Tecnico.

Ai sensi dell'art. 9, co. 4, della L. 68/99, non potranno essere ammesse le candidature delle persone con disabilità psichica, avviabili ai sensi della normativa vigente solo nominativamente e mediante Convenzione con il datore di lavoro.

La pubblicizzazione degli avviamenti d’ufficio avviene, di norma, da 2 a 4 volte l’anno, a partire dal 3° lunedì del mese, tramite Avviso Pubblico, nel quale vengono precisate modalità e periodo per la presentazione delle candidature.

Al termine della fase istruttoria (verifiche e controlli sulle dichiarazioni sostitutive rese in occasione della candidatura), l'Ufficio per il collocamento mirato dispone l'avviamento sulla base di graduatoria che viene formulata per ogni offerta di lavoro secondo i criteri riportati nell'Allegato A della Deliberazione di Giunta Regionale Emilia Romagna n. 1965/2006 (pdf128.77 KB), a seguito di valutazione positiva espressa dal Comitato Tecnico L.68/99, competente in materia.

Le Pubbliche Amministrazioni, una volta ricevuta la graduatoria dall’Ufficio per il collocamento mirato, dispongono una prova di idoneità alla mansione, procedendo all’assunzione del primo candidato idoneo in ordine di graduatoria.

GRADUATORIE:

Azioni sul documento

pubblicato il 2020/12/03 02:11:00 GMT+2 ultima modifica 2021-09-27T20:39:25+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi?

Piè di pagina