Collocamento mirato

Il servizio vuole favorire l’incontro fra domanda e offerta di lavoro in maniera mirata

La legge promuove l’inserimento e l’integrazione lavorativa delle persone disabili disabili e degli appartenenti alle altre categorie protette nel mondo del  lavoro attraverso servizi di sostegno e di collocamento mirato, attivando una serie di strumenti che permettano di valutare adeguatamente le persone con disabilità nelle loro capacità lavorative e di inserirle nel posto adatto, attraverso analisi di posti di lavoro, forme di sostegno, azioni positive e soluzioni dei problemi connessi con gli ambienti, gli strumenti e le relazioni interpersonali sui luoghi di lavoro e di relazione.

Il collocamento mirato ha l’obiettivo di favorire l’incontro fra domanda e offerta di lavoro in maniera mirata, tenendo conto delle situazioni individuali e delle mansioni offerte dal mercato del lavoro.

I servizi sono gestiti dall'Ufficio per il collocamento mirato.

Per approfondire


  • Offerte di lavoro

    Opportunità lavorative per disabili e altre categorie protette (art. 18 L.68/99)

  • Servizi per le persone  

    Servizi rivolti alle persone disabili e ad altre categorie protette iscritte al collocamento mirato (legge n. 68/99)

  • Servizi per i datori di lavoro

    Servizi rivolti ai datori di lavoro pubblici e privati per l'assunzione di persone disabili o appartenenti alle altre categorie protette




  • Modulistica

    Modulistica per le persone disabili e per altre categorie protette, per le imprese e le Pubbliche Amministrazioni

  • Documentazione 

    Materiale informativo a disposizione di persone e datori di lavoro

Azioni sul documento

pubblicato il 2022/11/16 12:52:00 GMT+1 ultima modifica 2022-11-30T10:34:47+01:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi?

Piè di pagina