Seguici su

1^ Conferenza regionale sull’integrazione lavorativa delle persone con disabilità

La 1^ Conferenza regionale sull’integrazione lavorativa delle persone con disabilità si è svolta a Modena il 21-22 maggio 2008.

La Conferenza (espressamente prevista dall’art. 18 della legge regionale n. 17/2005 della Regione Emilia-Romagna, “Norme per la promozione dell’occupazione, della qualità, sicurezza e regolarità del lavoro”) ha rappresentato la sede primaria in cui la Regione Emilia-Romagna ha verificato le proprie azioni passate e delineato le strategie future per l’inserimento lavorativo delle persone con disabilità.

Come indicato dal testo di legge, l’intento era quello di svolgere, congiuntamente con le parti sociali, le altre Istituzioni e le associazioni rappresentative della disabilità, un periodico esame dell’attuazione, in ambito regionale, degli interventi di integrazione lavorativa delle persone con disabilità, a partire da quelli derivati dalla applicazione della Legge n. 68/1999, nonché di acquisire pareri e proposte per la loro programmazione.

Si è trattato di un passaggio significativo e rilevante, per il fatto che la Regione ha assunto l’inserimento lavorativo delle persone con disabilità come un elemento prioritario nelle proprie politiche del lavoro.

È stata questa, dunque, per la collettività emiliano-romagnola, attenta agli elementi di socialità e di coesione sociale a cui l’inserimento lavorativo contribuisce in misura così rilevante, una importante occasione di conoscenza, di confronto e di proposta intorno alle problematiche del lavoro e della disabilità ed un fondamentale stimolo alla Regione ed alle altre Istituzioni interessate a migliorare costantemente l’efficacia delle proprie azioni verso il mondo della disabilità.

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi?

Piè di pagina