Seguici su

Avviso di manifestazione di interesse per l'affidamento del servizio di comunicazione a supporto dell'Agenzia regionale per il lavoro dell'Emilia-Romagna

Allegato A - Determinazione n. 560 del 30/04/2021
Stato
In corso
Tipologia di bando Manifestazioni di interesse
Chi può fare domanda
  • Cooperative
  • Grandi imprese
  • Micro imprese
  • PMI
Data di pubblicazione 03/05/2021
Scadenza termini partecipazione 24/05/2021 13:00
Consulta gli approfondimenti

L'Agenzia regionale per il lavoro intende indire una procedura l’affidamento di "Servizi di comunicazione a supporto dell’Agenzia regionale per il lavoro Emilia-Romagna", attivando una procedura negoziata che comporta l’obbligo di consultazione, ove esistenti, di almeno 5 operatori economici.

La procedura di selezione verrà svolta sulla piattaforma SATER (Sistema Telematico Acquisti Emilia-Romagna) tramite R.d.O. e pertanto le imprese concorrenti devono essere abilitate al Mercato elettronico per la Regione Emilia-Romagna per beni e servizi (MERER), classe di iscrizione: Codice CPV principale: 72224000-1 – “Servizi di consulenza per la gestione di progetti”.

Gli elementi essenziali del contratto sono disciplinati nei documenti:

All. 1) Capitolato tecnico

All. 2) Foglio patti e condizioni

che si rendono disponibili nella cartella Documentazione del presente avviso.

Gli operatori economici di cui all'art. 45 D. L.gs. 50/2016 e ss.mm.ii. che sono interessati a partecipare dovranno presentare domanda da trasmettere al seguente indirizzo di PEC: arlavoro@postacert.regione.emilia-romagna.it  indicando nell'oggetto della PEC la seguente dicitura: "Manifestazione di interesse a partecipare alla procedura per l'affidamento dei servizi di comunicazione a supporto dell'Agenzia regionale per il lavoro Emilia-Romagna" a partire dal 3/5/2021 ed entro le ore 13:00 del giorno 24/5/2021, utilizzando il modello "Allegato 3)", sempre presente nella cartella Documentazione del presente avviso.

Precisazioni sulla procedura negoziata

Nel caso in cui pervengano, nei tempi sopra indicati, "Richieste di Invito" regolari da parte di un numero superiore a cinque operatori economici, il Responsabile del Procedimento si riserva di procedere a sorteggiare cinque operatori economici che saranno invitati alla successiva procedura negoziata.

Il valore massimo dell'appalto stimato, ai sensi dell'art. 35 del D.lgs. 50/2016, ammonta ad euro 199.080,00 (centonovantanovemilaottanta/00) (IVA esclusa).

Si precisa che il presente avviso non costituisce un invito a partecipare alla gara, ma unicamente la richiesta a manifestare interesse ad essere invitati; pertanto, le manifestazioni di interesse non vincolano in alcun modo l’amministrazione, né comportano per i richiedenti alcun diritto in ordine all’eventuale aggiudicazione. L’amministrazione si riserva di non dar seguito alla procedura di cui trattasi, qualora sopravvengano motivi tali per cui non sia ritenuta più necessaria.


Responsabile del procedimento è la Dott.ssa Fabrizia Monti, Dirigente del Servizio Integrativo Politiche del Lavoro dell’Agenzia regionale per il lavoro Emilia-Romagna.

Per eventuali informazioni di carattere amministrativo è possibile prendere contatto con l’ufficio "Appalti e Contratti", fino al 17/5/2021, tramite il seguente indirizzo mail: ArlAppalti@regione.emilia-romagna.it.  

Materia: Lavoro
Finanziato con fondi europei: FSE

Documentazione

Azioni sul documento

pubblicato il 2021/05/03 15:48:35 GMT+1 ultima modifica 2021-05-25T10:11:31+01:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi?

Piè di pagina