Seguici su

Avviso di manifestazione di interesse per l’affidamento del servizio di ricognizione e censimento degli archivi dell’Agenzia regionale per il lavoro Emilia-Romagna

Allegato 1 Determinazione n. 1814 del 29/12/2020
Stato
Chiuso
Tipologia di bando Manifestazioni di interesse
Chi può fare domanda
  • Cooperative
  • Grandi imprese
  • Micro imprese
  • Scuole, università, enti di formazione
Data di pubblicazione 29/12/2020
Scadenza termini partecipazione 28/01/2021 13:00
Chiusura procedimento 15/03/2021
Consulta gli approfondimenti

L’Agenzia regionale per il lavoro Emilia-Romagna ha indetto una procedura sotto soglia comunitaria per l’affidamento del servizio di ricognizione e censimento degli archivi, attivando una procedura negoziata sotto soglia, nel rispetto della disciplina dettata dall’art. 1, comma 2, lett. b) della legge n. 120/2020, che comporta l’obbligo di consultazione, ove esistenti, di almeno 5 operatori economici;
La procedura di selezione verrà svolta sulla piattaforma SATER (Sistema acquisti telematici Emilia-Romagna) tramite R.d.O. e pertanto le imprese concorrenti devono essere abilitate al Mercato elettronico per la Regione Emilia Romagna per beni e servizi, classe di iscrizione: 92512000-3 Servizi di archivi (non saranno ammessi gli operatori non iscritti a Intercent-ER nell'ambito della predetta classe di iscrizione).

Gli elementi essenziali del contratto sono disciplinati nei documenti:
-    Allegato A - Capitolato tecnico
-    Allegato B - Foglio patti e condizioni  
 che si rendono disponibili nella sezione Documentazione di questo avviso.


Gli operatori economici che sono interessati a partecipare dovranno presentare domanda da trasmettere al seguente indirizzo di PEC: arlavoro@postacert.regione.emilia-romagna.it indicando nell'oggetto della PEC la seguente dicitura: "Manifestazione di interesse a partecipare alla procedura per l'affidamento del servizio di ricognizione e censimento degli archivi dell'ARL" a partire dal 29/12/2020 ed entro le ore 12:00 del giorno 28/1/2021, utilizzando il modello Allegato C "Istanza di manifestazione di interesse" presente nella sezione Documentazione di questo avviso.

Si precisa che il presente avviso non costituisce un invito a partecipare alla gara, ma unicamente la richiesta a manifestare interesse ad essere invitati; pertanto, le manifestazioni di interesse non vincolano in alcun modo l’amministrazione, né comportano per i richiedenti alcun diritto in ordine all’eventuale aggiudicazione.

L’amministrazione si riserva di non dar seguito alla procedura di cui trattasi, qualora sopravvengano motivi tali per cui non sia ritenuta più necessaria.


Per eventuali chiarimenti è possibile prendere contatto con l’ufficio "Appalti e Contratti" al seguente numero di telefono 051.5273919, dalle ore 9.00 alle ore 13, fino al 23/1/2021 ovvero tramite il seguente indirizzo mail: mariagiovanna.mengozzi@regione.emilia-romagna.it.

Responsabile del procedimento è il Dott. Massimo Martinelli, Dirigente del servizio Affari generali, bilancio e risorse umane dell’Agenzia regionale per il lavoro Emilia-Romagna.

Materia: Beni immobili e mobili | Riordino istituzionale

Documentazione

Azioni sul documento

pubblicato il 2020/12/29 16:42:00 GMT+1 ultima modifica 2021-03-16T09:49:16+01:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi?

Piè di pagina