Cosa facciamo

L'Agenzia regionale per il lavoro provvede a:

  • garantire il raccordo con l'Agenzia nazionale per l'occupazione;
  • gestire il sistema informativo regionale del lavoro in raccordo con il sistema nazionale;
  • proporre alla Regione, attuare e gestire gli standard qualitativi regionali;
  • proporre alla Regione gli ambiti territoriali ottimali per l'organizzazione dei servizi pubblici per il lavoro;
  • governare e dirigere i servizi pubblici per il lavoro;
  • proporre alla Regione le modalità di raccordo tra i soggetti pubblici e privati accreditati e realizzare la rete delle politiche attive del lavoro;
  • organizzare, coordinare e valorizzare le sinergie riguardanti i servizi per il lavoro gestiti da soggetti pubblici e privati accreditati;
  • supportare la programmazione regionale tramite proposte per l'attuazione delle politiche del lavoro;
  • gestire le crisi aziendali e i processi di autorizzazione degli ammortizzatori sociali;
  • attuare progetti attribuiti dalla Regione;
  • promuovere interventi che aumentino il numero di imprese disponibili ad ospitare giovani assunti con i contratti di apprendistato;
  • attuare interventi integrati rivolti alle persone con disabilità e con fragilità e vulnerabilità in integrazione con i servizi sociali dei Comuni e i dipartimenti di salute mentale delle aziende AUSL;
  • svolgere funzioni di osservatorio del mercato del lavoro;
  • curare il monitoraggio e la valutazione delle prestazioni dei servizi per il lavoro;
  • supportare la programmazione dell'offerta formativa con riferimento alle dinamiche del mercato del lavoro e all'analisi dei fabbisogni professionali;
  • supportare l'elaborazione normativa in materia di lavoro, tirocini e apprendistato. 

 

Consulta anche

Azioni sul documento

pubblicato il 2016/11/02 17:50:00 GMT+2 ultima modifica 2022-04-07T12:05:46+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi?

Piè di pagina