Iscriviti al Centro per l'impiego

Con l'iscrizione le persone prive di lavoro diventano formalmente disoccupate e possono beneficiare dei servizi offerti dal Centro per l'impiego

Cerchi lavoro? Iscriviti al Centro per l'impiego

Puoi rilasciare la Dichiarazione di immediata disponibilità al lavoro (DID) e acquisire lo stato di disoccupazione ai sensi del Dlgs 150/2015, se possiedi entrambi i seguenti requisiti: 
  • sei privo/a di lavoro oppure svolgi un’attività di lavoro da cui deriva un reddito annuo inferiore rispettivamente a 8.174 euro se subordinato o parasubordinato o 5.500 euro se autonomo (in questo caso dovrai contattare il Centro per l'impiego di competenza rispetto al tuo domicilio/residenza per autocertificare il reddito in prospettiva rispetto all'anno in corso); 
  • sei effettivamente alla ricerca di un'occupazione.

Consulta la brochure informativa (pdf243.4 KB)


Hai terminato una precedente attività lavorativa dipendente e hai diritto a presentare domanda di disoccupazione NASPI? 

Acquisisci la DID (Dichiarazione di immediata disponibilità) contestualmente alla presentazione della domanda di Indennità di disoccupazione NASPI (per chi ne ha diritto). Puoi presentare domanda di disoccupazione NASPI online dal portale INPS (si accede tramite SPIDCIE o CNS) oppure attraverso il supporto di un patronato. Una volta fatta la domanda di NASPI, contatta il Centro per l'impiego del tuo territorio per concordare la partecipazione a misure di politica attiva del lavoro. 


Hai un contratto di lavoro intermittente o svolgi lavoro autonomo?

Contratto intermittente: se hai instaurato un contratto intermittente e hai lavorato meno di 180 giornate complessive, potrai acquisire o mantenere lo stato di disoccupazione dichiarando al Centro per l'impiego le effettive giornate lavorate. La presentazione del modello di dichiarazione delle giornate lavorate potrà avvenire solamente in un giorno in cui non sei impegnato/a in un’attività lavorativa; 
Lavoro autonomo: se sei un/una lavoratore/trice autonomo/a, puoi acquisire lo stato di disoccupazione se dichiari al Centro per l'impiego un reddito annuo (secondo il principio di cassa e in prospettiva) inferiore a 5.500 euro.

Sei un/una lavoratore/trice dipendente che ha lavorato all'estero e sei ritornato/a in Italia?

Se hai lavorato per un periodo all'estero, hai maturato i requisiti per poter richiedere l'indennità di disoccupazione NASPI e sei tornato/a in Italia, sarà necessario rilasciare la Dichiarazione di immediata disponibilità al lavoro (DID). Per accedere alla prestazione devi essere rimpatriato/a entro 180 giorni dalla data di cessazione del rapporto di lavoro e dovrai dichiarare l'immediata disponibilità al lavoro entro 30 giorni dalla data del rimpatrio.  

Se sei rimpatriato/a da uno Stato che applica la normativa comunitaria, devi allegare il documento portatile U1 che riporta i periodi di assicurazione, la data e il motivo della cessazione, la qualifica, più tutta la documentazione che comprova la tua attività lavorativa all'estero (contratto di lavoro, buste paga, ecc.).  

Se non possiedi il documento portatile U1, le informazioni necessarie saranno richieste direttamente dalla struttura INPS competente all'istituzione estera. Se invece sei rimpatriato/a da uno stato non convenzionato, devi allegare alla domanda una dichiarazione del datore di lavoro all'estero o della competente autorità consolare che attesti il licenziamento o il mancato rinnovo del contratto. Scopri ulteriori informazioni consultando il Portale Inps.


Trova il tuo Centro per l'impiego

Azioni sul documento

pubblicato il 2022/11/22 09:02:43 GMT+1 ultima modifica 2022-11-22T09:02:44+01:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi?

Piè di pagina