Convenzioni di inserimento lavorativo in cooperative sociali ex art. 22 L.R. 17/05

Le convenzioni di inserimento lavorativo in cooperative sociali sono accordi stipulati tra Agenzia regionale per il lavoro, cooperative sociali di tipo B e consorzi, attraverso i quali le imprese affidano commesse di lavoro alle cooperative/consorzi e questi ultimi assumono lavoratori disabili in base al valore della commessa. In questo caso i lavoratori disabili assunti dalla cooperativa possono essere computati dall’impresa ai fini dell’adempimento degli obblighi di assunzione previsti dalla Legge n. 68/1999.

L’art. 22 della Legge Regionale n. 17/2005 regolamenta questa particolare forma d’inserimento prevedendo la stipula di convenzioni tipo, finalizzate ai programmi di inserimento nelle cooperative sociali di persone con disabilità grave, che riscontrano maggiori difficoltà nell’accesso al mercato del lavoro.
Gli inserimenti devono avvenire nel rispetto dei criteri stabiliti nella convenzione quadro stipulata dall’Agenzia Regionale per il lavoro, con le Associazioni rappresentate all’interno della Commissione regionale di concertazione.

La Giunta regionale, con deliberazione n. 2022 del 29/11/2021, ha approvato una nuova convenzione-quadro regionale (in continuità con le precedenti) nella quale vengono dettagliati obiettivi, finalità, modalità, durata e condizioni per la stipula di Convenzioni trilaterali finalizzate all’inserimento lavorativo delle persone iscritte al collocamento mirato con maggiori difficoltà di accesso al lavoro ampliando la platea dei potenziali destinatari.

La convenzione-quadro è stata sottoscritta da tutte le parti sociali e repertoriata il 22 dicembre 2021.

Le convenzioni trilaterali per l’avvio dei programmi di inserimento lavorativo in cooperative sociali o in consorzi vengono sottoscritte dai dirigenti territoriali competenti secondo lo schema approvato dall’Agenzia regionale per il lavoro.

Per approfondire

  • Determinazione n. 1463 del 15/12/2021
    Approvazione dello schema di convenzione trilaterale per l'inserimento lavorativo delle persone disabili all'interno di cooperative sociale di tipo b) in attuazione della DGR n. 2022 del 29/11/2021 di approvazione del nuovo schema di convenzione quadro regionale ai sensi dell'art. 22 della l.r. n. 17/2005 e ss.mm.ii

  • Delibera di GR n. 2022 del 29/11/2021
    Programmi di inserimento lavorativo in cooperative sociali - art. 22, l.r. n. 17/2005 e ss.mm.ii.. Approvazione del nuovo schema di convenzione quadro regionale

  • Determinazione n. 1565 del 12/12/2019
    Approvazione dell'aggiornamento dello schema di convenzione trilaterale per l'inserimento lavorativo delle persone disabili all'interno di cooperativa sociale di tipo B) in attuazione della DGR n. 1935 del 11 novembre 2019: "Proroga della convenzione quadro regionale per l'attuazione dell'art. 22 L.R. 17/2005 - programmi di inserimento lavorativo in cooperative sociali" di cui alla Delibera di giunta regionale n. 1767/2017"

  • Convenzione Quadro del 5 dicembre 2019 (pdf1.97 MB)
  • Delibera di GR n. 1935 del 11/11/2019 - Proroga della "Convenzione quadro regionale per l'attuazione dell'art. 22 L.R. 17/2005 - programmi di inserimento lavorativo in cooperative sociali" di cui alla delibera di giunta regionale n. 1767/2017
  • Legge Regionale n. 17 del 21/12/2005 - Norme per la promozione dell'occupazione, della qualità, sicurezza e regolarità del lavoro

Azioni sul documento

pubblicato il 2019/12/12 15:29:00 GMT+1 ultima modifica 2022-12-05T10:48:56+01:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi?

Piè di pagina