Newsletter per le aziende - luglio 2022

Benvenuti sulla nuova newsletter dedicata alle aziende realizzata dall'Agenzia regionale per il lavoro dell'Emilia-Romagna in collaborazione con Anpal Servizi Emilia-Romagna. Oltre a segnalazioni su incentivi, agevolazioni e normative, la newsletter ospita notizie e novità dai Centri per l'impiego territoriali.

L'Agenzia regionale per il lavoro segnala

Ricerca del personale gratuita e veloce

I Centri per l'impiego dell'Emilia-Romagna offrono un servizio personalizzato alle aziende che ricercano personale attraverso il sito Lavoro per te. Il servizio dà la possibilità al datore di lavoro di selezionare in maniera più semplice e veloce i candidati grazie a una preselezione realizzata dagli operatori del Centro per l'impiego. Consulta la sezione del sito che ospita le informazioni e la modulistica per accedere al servizio.

CIGS per accordi di transizione occupazionale: on line le istruzioni dell’INPS 

La Legge di bilancio 2022 ha riordinato la normativa in materia di ammortizzatori sociali. Tra le misure previste vi è, per i datori con più di 15 dipendenti che hanno esaurito il “plafond” Cassa Integrazione Guadagni Straordinaria (CIGS) previsto nel quinquennio mobile, l’accesso ad un’ulteriore CIGS previo Accordo di Transizione Occupazionale (pdf167.56 KB), finalizzato al recupero occupazionale dei lavoratori a rischio esubero. L’INPS con il messaggio 15 giugno 2022, n. 2423 fornisce istruzioni, modalità procedurali e operative.

Apprendistato di primo livello: circolare del Ministero e circolare INPS sullo sgravio contributivo

La circolare n. 12 del 6 giugno del Ministero del Lavoro fornisce chiarimenti interpretativi in merito alle disposizioni in materia di apprendistato di primo livello (pdf247.13 KB)contenute nel D.lgs. n. 81/2015 e nel DM 12 ottobre 2015; la circolare INPS fornisce le istruzioni per l’applicazione dello sgravio contributivo totale per le assunzioni, effettuate nel periodo compreso tra il 1° gennaio e il 31 dicembre 2022.

Garanzia Giovani: rimborso del tirocinio per le imprese in Emilia-Romagna

Dal 1 aprile 2022 le aziende che attivano un tirocinio attraverso il programma Garanzia Giovani possono richiedere, attraverso un'apposita procedura di rimborso (pdf119.11 KB), una quota dell’indennità riconosciuta al tirocinante, fino ad un importo massimo di 300 euro mensili. Il rimborso all’azienda per un tirocinio di 6 mesi potrà arrivare fino a un massimo di 1.800 euro. In Emilia-Romagna l’indennità minima mensile che le aziende devono riconoscere al tirocinante è di 450 euro.
La misura è promossa dalla Regione Emilia-Romagna ed è contenuta nella DGR 466 del 28/03/2022 e si applica ai tirocini autorizzati ai sensi della L.R. n. 17/2005 come modificata dalla Legge regionale n. 1/2019.

Agevolazioni per assunzioni di lavoratori in NASPI e apprendistato senza limiti di età 

I datori di lavoro che assumono soggetti percettori dell’indennità di disoccupazione NASPI possono accedere a due tipi di incentivi: un incentivo di tipo economico, e uno che permette di utilizzare il contratto di apprendistato senza limiti di età. Per conoscere condizioni di applicazione, natura e durata dell’incentivo e modalità di richiesta, consulta la scheda di approfondimento.

Le news dal territorio

Da Ferrara

Contributi a fondo perduto a imprese che ospitano studenti in percorsi di orientamento al lavoro, stage o tirocini curriculari

La Camera di commercio di Ferrara concede contributi a fondo perduto a imprese, enti o professionisti che ospitano studenti in percorsi di orientamento al lavoro, stage formativi o tirocini curriculari provenienti dagli Istituti Superiori, dalla formazione professionale, dagli Istituti Tecnici Superiori e dall’Università mediante percorsi PCTO o tirocini in imprese, enti e presso professionisti della provincia di Ferrara. Per fare domanda, conoscere l’entità del contributo, i requisiti dei richiedenti e altro, consulta la pagina dedicata.

Prorogata la scadenza del bando per potenziare la qualità dell’offerta turistica di imprese extra-agricole

Prorogata al 15 settembre la scadenza del bando per la “Qualificazione di imprese extra-agricole e creazione nuove imprese” che finanzia a fondo perduto il 40% o il 60% delle spese sostenute da imprese per interventi di qualificazione di attività esistenti, compresa la realizzazione di interventi di recupero, trasformazione, ristrutturazione, ampliamento e manutenzione straordinaria necessari alla riqualificazione delle strutture edilizie esistenti. Per approfondire, consulta la pagina del bando.

Da Parma

Contributi a fondo perduto a micro e piccole imprese per interventi di qualificazione, valorizzazione e innovazione

Con una disponibilità di 400 mila euro la Camera di Commercio di Parma pubblica un bando a supporto della riqualificazione dell’offerta di micro e piccole imprese della somministrazione di alimenti e bevande, dell’artigianato artistico e tradizionale e di alcuni comparti del commercio al dettaglio e dell’artigianato di servizio, per sostenere l’innovazione delle imprese target e del loro livello di servizio e accrescere l’attrattività turistica e commerciale del territorio.

Disponibili fino a 7 mila euro per impresa. Domande dal 5 luglio al 5 agosto 2022. Online la modulistica e il link al webinar con le istruzioni per presentare la domanda.

Da Piacenza

Bando per l'attribuzione di tirocini anno 2022

La Camera di commercio di Piacenza concede contributi a fondo perduto a imprese, enti o professionisti che ospitano studenti in percorsi di orientamento al lavoro, stage formativi o tirocini curriculari provenienti dagli Istituti Superiori, dalla formazione professionale, dagli Istituti Tecnici Superiori e dall’Università mediante percorsi PCTO o tirocini in imprese, enti e presso professionisti della provincia di Piacenza. Per fare domanda, conoscere l’entità del contributo, i requisiti dei richiedenti e altro, consulta la pagina dedicata.

Da Parma e Piacenza

Prorogata la scadenza di 4 bandi del Gal del Ducato

Il Gruppo di Azione Locale – GAL, il soggetto previsto dai regolamenti della Unione Europea per la gestione a livello locale dei programmi di sviluppo delle aree rurali, ha prorogato a settembre 4 bandi rivolti alle imprese. Nello specifico, il bando per “Innovazione Sociale Cooperative Comunità”, avviso che co-finanzia progetti di innovazione sociale, scade il 15 settembre; i bandi “Prevenire i danni da Fauna”, finalizzato a sostenere gli agricoltori nella convivenza con la fauna autoctona, “Strutture per servizi pubblici”, che finanzia interventi di recupero di fabbricati pubblici di importanza storica e architettonica da destinare a servizi pubblici o attività collettive artistiche e culturali, e “Qualificazione delle imprese turistiche”, che punta a migliorare la qualità dell’offerta ricettiva e dei servizi turistici, scadono tutti e tre il 30 settembre.

Opportunità per le imprese

#riparto - Percorsi di welfare aziendale per agevolare il rientro al lavoro delle madri e favorire la natalità 

Con una dotazione finanziaria di 50.000.000 di euro il Dipartimento per le politiche della famiglia della Presidenza del Consiglio dei ministri ha pubblicato il bando # RIPARTO, la misura che finanzia progetti di welfare aziendale con il fine di sostenere il rientro al lavoro delle lavoratrici madri e favorire l’armonizzazione dei tempi di lavoro e dei tempi di cura della famiglia. Le imprese singole o in forma associata, di ogni dimensione, hanno 3 mesi di tempo per candidare progetti di welfare aziendale. Guarda l'infografica (pdf249.63 KB)per una sintesi dell’avviso.

Fondo per le piccole e medie imprese creative

Al via a giugno il Fondo imprese creative, l’incentivo nazionale che finanzia i progetti nel settore culturale e creativo proposti da micro, piccole e medie imprese, nuove o già avviate. Il Fondo, attraverso finanziamenti agevolati e contributi a fondo perduto, punta a valorizzare nuova imprenditorialità in settori in cui il Made in Italy eccelle per idee e creatività. Sono finanziabili anche interventi che prevedono la collaborazione delle Pmi creative con le imprese di altri settori produttivi, nonché con le università e gli enti di ricerca.

Incentivi ai datori di lavoro che assumono persone con disabilità

La Regione Emilia-Romagna promuove contributi a fondo perduto per l’assunzione di persone con disabilità e iscritte al collocamento mirato come previsto dalla Legge 68/99.

L’incentivo spetta ai datori di lavoro privati che assumono a tempo determinato o che abbiano trasformato il rapporto di lavoro da determinato a indeterminato lavoratori iscritti a uno degli Uffici per il Collocamento Mirato dell’Emilia-Romagna.

Calendario dei prossimi inviti per proposte finanziate da FESR e FSE

La Regione Emilia-Romagna ha reso noto il calendario degli inviti per proposte di ricerca o attività finalizzate al sistema delle imprese per affrontare la transizione ecologica, la trasformazione digitale attraverso investimenti per l’introduzione di innovazione nei prodotti, nei processi e nell’organizzazione. Consulta nella pagina dedicata il calendario degli eventi in uscita nel periodo giugno-novembre 2022.

Contributi a fondo perduto a sostegno della transizione ecologica del settore turistico e alberghiero

Le strutture turistiche e alberghiere possono richiedere un contributo a fondo perduto per sostenere le proprie scelte finalizzate a creare il  minor impatto ecologico, con particolare riguardo alla sostituzione dei set di cortesia monouso con set realizzati con materiali biodegradabili e compostabili. I beneficiari hanno tempo fino alle ore 12:00 del 31 ottobre 2022 per presentare le domande, salvo esaurimento della dotazione finanziaria.

Premio Innovatori responsabili 2022

Al via la VIII edizione del Premio Innovatori Responsabili 2022, istituito dalla Regione Emilia-Romagna per promuovere i progetti di innovazione avviati sul territorio regionale coerenti con i 17 obiettivi dell’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile. Rivolto a imprese di ogni settore e dimensione, liberi professionisti, scuole superiori, università ed enti di formazione, introduce nel 2022 il Premio Speciale “YOUZ”, riservato alle iniziative finalizzate allo sviluppo professionale dei giovani e in grado di accelerarne i percorsi di carriera.

Mindset program in Silicon Valley - 8^ Edizione

L’8^ edizione del Mindset Program ha l’obiettivo di far conoscere il vero mindset della Silicon Valley e di creare nuove opportunità di business per le startup emiliano-romagnole preparandole all’internazionalizzazione e contribuendo a creare opportunità di crescita imprenditoriale in regione. Il programma si rivolge a startup innovative dell’Emilia-Romagna iscritte al registro delle imprese regionale, sezione speciale.

Altre informazioni utili

Criteri e modalità di concessione del contributo a fondo perduto per imprese che investono nelle aree di crisi industriali

Con decreto ministeriale dello scorso 24 marzo è stata rivista la disciplina attuativa degli interventi per le aree di crisi industriale agevolati ai sensi della legge 15 maggio 1989, n. 181. Nel mese di giugno, con la Circolare direttoriale n. 237343, sono stati fissati i criteri e modalità di concessione delle agevolazioni.

Giornata di recruiting di professionisti del settore ICT e Technology

Le aziende interessate alla ricerca di profili relativi al settore ICT e Technology possono partecipare il 7 luglio all’evento di reclutamento co-organizzato da Italia, Austria, Croazia, Slovenia e Slovacchia nell’ambito della rete EURES. Collegandosi in modalità digitale sulla piattaforma delle giornate europee del lavoro sarà possibile fare colloqui live, organizzare colloqui di selezione e interagire con i diversi espositori e con la rete EURES per ricevere informazioni e supporto. Per approfondire il programma e le modalità di partecipazione vai alla pagina dedicata.


Seguici sui social: Facebook - Instagram - LinkedIN


Per informazioni e contatti:

Azioni sul documento

pubblicato il 2022/07/05 14:19:00 GMT+2 ultima modifica 2022-07-05T14:26:05+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi?

Piè di pagina