Lavoro per Te

Per le imprese

Muoversi nel mondo del lavoro oggi, con la crisi economica da una parte e i cambiamenti nella regolamentazione dei rapporti di lavoro dall’altra, è complicato non solo per chi è in cerca di occupazione ma anche per le aziende che intendono assumere.

Per questo è nato Lavoro per te: un portale istituzionale che va incontro alle esigenze e alle difficoltà delle imprese che operano in regione.

Se rappresenti un’impresa, Lavoro per te ti avvicina alle persone che cercano lavoro in Emilia-Romagna e, nello stesso tempo, ti aiuta a restare al passo con le nuove norme in materia di mercato del lavoro, offrendoti informazioni e consulenze su misura.

login.png ENTRA in Lavoro per te


Nello specifico, accedendo a Lavoro per te potrai disporre di un’area riservata dove:

  • creare la tua vetrina
    Potrai creare un tuo spazio personalizzato, dove far emergere le peculiarità della tua attività e da cui gestire le offerte di lavoro che pubblicherai e le eventuali candidature;
  • pubblicare le tue offerte di lavoro
    A partire dalla “vetrina” personalizzata, potrai farti conoscere da chi cerca lavoro e pubblicare i tuoi annunci in autonomia o con l'aiuto degli operatori del Centro per l'impiego. Riceverai un avviso ogni volta che qualcuno risponderà alle tue offerte o si candiderà spontaneamente per lavorare per te;
  • accedere al SARE
    Potrai accedere direttamente al SARE con le tue credenziali (se ne sei già in possesso) o richiedere l'abilitazione ai servizi SARE tramite una semplice procedura.

Entra in Lavoro per te con SPID/CIE/CNS

Come già avvenuto per cittadini e cittadine lo scorso 1° ottobre 2021, anche per le imprese l’accesso ai servizi di Lavoro per te avverrà a breve esclusivamente tramite identità digitale (SPID/CIE/CNS).

Dal giorno 11/04/2022, le imprese già registrate al portale Lavoro per te, o quelle che desiderano registrarsi, devono obbligatoriamente identificare la persona che, per conto dell’azienda, verrà abilitata a svolgere il ruolo di Amministratore aziendale. Il suo compito prioritario sarà quello di abilitare i collaboratori dell’ente/azienda ad accedere, fin da subito, a Lavoro per te tramite identità digitale.

Successivamente al periodo transitorio in cui saranno le vecchie credenziali di accesso rimarranno utilizzabili, sarà possibile accedere al portale e usufruire dei suoi servizi solo utilizzando l’identità digitale di chi è stato abilitato dall’Amministratore aziendale. 

Per approfondire

Le istruzioni per accedere a Lavoro per te con SPID/CIE/CNS

Azioni sul documento

pubblicato il 2012/06/09 18:15:00 GMT+2 ultima modifica 2022-08-01T09:50:26+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi?

Piè di pagina